Lombalgia e kinesiologia

Lombalgia e kinesiologia

Il mal di schiena colpisce circa 1 terzo della popolazione adulta

Mi sono sentito ispirato a scrivere questo perché ho molti clienti con lombalgia. 

Spesso riferiscono che il dolore era improvvisamente arrivato dal nulla. 

Qual è una delle cause principali del mal di schiena?

All’interno della Kinesiologia Sistematica ci sono molti modi diversi per verificare da dove proviene la causa principale di un sintomo e affrontarlo di conseguenza con le correzioni appropriate.

Tuttavia, dopo tanta pratica ho scoperto che il principale responsabile del mal di schiena è intestinale. 

Non c’è da stupirsi che molte persone non siano in grado di mantenere una correzione con la manipolazione dei muscoli, della colonna vertebrale e dell’energia.

Il mal di schiena è legato all’intestino

Quando il tratto digestivo è stressato, le cose generalmente iniziano a irrigidirsi. 

Ciò include i legamenti e il tessuto connettivo che tengono in posizione l’intestino e sono collegati ad altri organi come la parete pelvica. 

Pertanto, questi particolari legamenti e tessuto connettivo hanno un effetto significativo sulla stabilità del bacino e dei lombari inferiori.

La valvola ileocecale si trova sul lato destro del quadrante inferiore dell’addome. 

Le valvole di Houston, molto meno conosciute, si trovano nel quadrante inferiore sinistro dell’addome. 

Sia la valvola ileocecale che quella di Houston lavorano insieme. 

Pertanto, quando uno è sbilanciato, di solito segue l’altro.

Le valvole di Houston non sono realmente valvole.

Sono anatomicamente conosciuti come gli “Anelli di Houston”. 

Questi anelli sporgenti di tessuto liscio (come un grande tubo di un aspirapolvere) si trovano verso la parte inferiore del colon discendente, conducendo nel retto più in basso.

Le Houston Valves supportano il peso delle feci mentre sono dirette nel retto. 

Questo aiuta a formare feci ben formate, oltre a rallentare l’uscita. 

Tuttavia, queste valvole sono collegate al sistema limbico e sono molto emotivamente/sensibili allo stress.

Il turbamento e il trauma possono interessare l’intestino

Sia la valvola ileocecale che quella di Houston possono diventare più strette durante i periodi di turbamento, angoscia, traumi e shock. 

Questo può portare a costipazione o feci più sciolte e non formate. 

Alcuni pazienti che subiscono uno shock emotivo o sono stati sconvolti poco prima che la loro parte bassa della schiena iniziasse ad avere uno spasmo. 

Di conseguenza la loro schiena si sentiva debole e vulnerabile come se potesse “andare” in qualsiasi momento.

Durante il fissaggio delle valvole, il dolore di solito si riferisce direttamente al punto dolente nella schiena, indipendentemente dal fatto che attualmente presentino il dolore o meno. 

Questo è il corpo che lavora per riequilibrare tutti i legamenti, il tessuto connettivo e le valvole stesse.

Quando il dolore riferito si attenua, possiamo spostarci nell’area addominale fino a quando tutto il dolore non è scomparso da entrambe le valvole e dalla parte bassa della schiena.

La kinesiologia aiuta a rilasciare lo stress emotivo

La kinesiologia può aiutare a rilasciare lo stress emotivo dei clienti. 

I professionisti possono anche testare per vedere se è necessaria una nutrizione per sostenere l’intestino e il tessuto connettivo. 

Possiamo anche testare le sensibilità alimentari che potrebbero interessare il tratto intestinale e, in definitiva, contribuire al mal di schiena. 

Quindi, se stai facendo infiniti massaggi e manipolazioni per i muscoli della schiena contratti e il mal di schiena che continua a tornare, potresti effettivamente beneficiare di più facendo testare e correggere le tue valvole intestinali da un kinesiologo sistematico.